Empoli: atti osceni davanti all’ospedale, romeno denunciato

Condividi

 

pol18 ott – La polizia ha denunciato per atti osceni in luogo pubblico un ventottenne, originario della Romania, mentre si trovava nella propria auto davanti all’ospedale San Giuseppe di Empoli.

Gli agenti sono intervenuti con una serie di appostamenti dopo numerose segnalazioni di dipendenti che indicavano in quello stesso uomo colui che più di una volta era stato notato mentre si masturbava davanti all’ingresso del nosocomio della provincia di Firenze.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -