Carceri, Cancellieri: dovremo pagare 100mila euro per ogni 7 detenuti che fanno ricorso. Abbiamo 2.500 ricorsi

cancell17 ott – “L’Europa da 30 anni ci richiama sulle nostre condizioni carcerarie. A maggio, se la sentenza Torreggiani parte, abbiamo da pagare circa 100mila euro per ogni sette detenuti che faranno ricorso. Abbiamo 2.500 ricorsi e calcoliamo che ogni anno dovremo pagare multe per 60/70 milioni, quindi il problema è grave sotto il profilo finanziario”. Così il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri, in audizione oggi alla Commissione Giustizia della Camera sul tema del sovraffollamento delle carceri.

“Ma è grave – ha continuato il ministro – soprattutto sotto il profilo civile e giuridico di un paese che non può più sostenere questa situazione. La situazione va affrontata in maniera molto precisa e forte. È questo il senso del messaggio del capo dello Stato”, ha concluso Cancellieri.



   

 

 

1 Commento per “Carceri, Cancellieri: dovremo pagare 100mila euro per ogni 7 detenuti che fanno ricorso. Abbiamo 2.500 ricorsi”

  1. E quindi? ma qui si arriva all’idiozia unica e pura. Questi commettono un reato e li dobbiamo anche pagare? Ma siete fuori di melone? E soprattutto avete cervello? Ci sono 40 carceri vuote inaugurati e mai utilizzati, quindi di chi è la colpa? Del cittadino onesto? Oppure vostro perchè non siete in grado di lavorare in modo adeguato, giusto e corretto?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -