Suona il campanello, albanese infastidito picchia il postino

postinoCUNEO 16 ott -Il postino ha suonato il suo campanello, per potergli consegnare una raccomandata e fargli firmare la ricevuta. Ma all’albanese (28 anni, disoccupato, con precedenti) questo gesto ha dato molto fastidio. A tal punto che è sceso in strada e ha iniziato a malmenare il giovane postino (un ragazzo torinese, con contratto trimestrale).

Alcuni passanti hanno subito chiamato i carabinieri. Una pattuglia del Nucleo operativo radiomobile ha raggiunto l’abitazione dell’extracomunitario, arrestandolo per “lesioni personali nei confronti di persona incaricata di pubblico servizio”. Il postino, medicato al Pronto soccorso di Bra, ha avuto una prognosi di 7 giorni. L’albanese, dopo la convalida del fermo da parte del magistrato, è ai domiciliari, in attesa di processo.



   

 

 

1 Commento per “Suona il campanello, albanese infastidito picchia il postino”

  1. Tanto quella gente non fanno nulla….sarà subito libero….che tristezza di Paese che viviamo…….

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -