Roma, 30 colpi ai bancomat: arrestati moldavi e rumeni

bancomat14 ott – I carabinieri di Roma hanno arrestato i sei componenti di una banda di moldavi e rumeni. Il gruppo ha messo a segno oltre 30 “colpi” manomettendo gli sportelli bancomat: utilizzavano la nuova tecnica del “cash trapping”, che impedisce l’erogazione del denaro tramite una forcella, salvo recuperarlo in un secondo momento quando la vittima si è allontanata dallo sportello.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -