Video – Proteste contro gli Usa, in Libia si inneggia a bin Laden

 

libia13 ott – Miliziani libici hanno marciato nella città di Bengasi per denunciare il raid statunitense che ha portato alla cattura di Nazih Abdul-Hamed al-Ruqai, sequestrato dalle forze speciali statunitensi in una via Tripoli davanti alla sua casa e condotto su una nave da guerra degli Stati Uniti la scorsa settimana.

I manifestanti, sostenuti da pick-up montati con mitragliatrici, hanno cantato e sventolato bandiere e striscioni a sostegno del cittadino libico, che è stato accusato dagli Stati Uniti di coinvolgimento in attentati del 1998 contro due ambasciate americane in Africa.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -