Video – Proteste contro gli Usa, in Libia si inneggia a bin Laden

 

libia13 ott – Miliziani libici hanno marciato nella città di Bengasi per denunciare il raid statunitense che ha portato alla cattura di Nazih Abdul-Hamed al-Ruqai, sequestrato dalle forze speciali statunitensi in una via Tripoli davanti alla sua casa e condotto su una nave da guerra degli Stati Uniti la scorsa settimana.

I manifestanti, sostenuti da pick-up montati con mitragliatrici, hanno cantato e sventolato bandiere e striscioni a sostegno del cittadino libico, che è stato accusato dagli Stati Uniti di coinvolgimento in attentati del 1998 contro due ambasciate americane in Africa.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -