Modena, Leoni: “Scuola, Assicurare la presenza del Crocefisso nelle aule”

crocifissoMODENA, 11 ott – Il Consigliere Andrea Leoni ha presentato una mozione all’Assemblea legislativa per chiedere alla Giunta regionale di attivarsi presso le autorità scolastiche per assicurare la presenza del Crocefisso nella aule delle scuole dell’Emilia-Romagna.

La mozione prende spunto da quanto accaduto recentemente in una scuola di Bologna, dove un’insegnante ha fatto rimuovere un Crocefisso.

“Non me ne faccio nulla”, maestra toglie il crocifisso dall’aula

Il Consigliere nel documento oltre a ricordare la pronuncia della Corte di Strasburgo a favore della presenza del Crocifisso, richiama la direttiva ministeriale 2666 che prevede esplicitamente l’obbligo dei dirigenti scolastici di adottare “iniziative idonee ad assicurare la presenza del Crocefisso nelle aule scolastiche”.

“Il crocifisso – ha affermato Leoni – è simbolo della nostra identica storica e culturale e di quei valori di solidarietà e rispetto del prossimo condivisi e trasfusi nei principi di libertà sui quali si fonda lo Stato laico. Per questo l’esposizione del crocifisso non è in contrasto con la laicità dello Stato ma anzi, la riafferma con maggiore forza e vigore. Negare la presenza del Crocifisso vuol dire negare la nostra stessa storia”. modena2000.it

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Modena, Leoni: “Scuola, Assicurare la presenza del Crocefisso nelle aule””

  1. La maestra cambi mestiere, non è idonea.

  2. Sono pienamente d’accordo con il consigliere Leoni aggiungerei che da quello che io ricorda sono oltre 70 anni che il crocefisso è stato sempre presente in qualsiasi aule delle scuole dalle elementari e degli uffici pubblici, adesso arriva la maestra e toglie il crocefisso io la manderei a zappare.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -