Arabia Saudita: gli stranieri irregolari saranno arrestati ed espulsi

arabia11 OTT – Le autorità dell’Arabia Saudita hanno annunciato oggi che entro l’inizio di novembre tutti i lavoratori stranieri privi di documenti di lavoro e di permessi di soggiorno saranno espulsi dal regno. Gli stranieri sono circa un terzo della popolazione totale residente in Arabia Saudita, ovvero quasi 10 milioni.

Citato dal portale di notizie saudita Arab News, i ministeri del lavoro e dell’interno hanno esposto il piano di regolarizzazione e di verifica sul territorio: i lavoratori che saranno trovati privi dei documenti richiesti saranno arrestati e in seguito espulsi.

Arab News ricorda che sei mesi fa le autorità di Riad avevano annunciato la stretta nei confronti dei lavoratori, nell’ambito dei tentativi del regno del Golfo di aprire nuove opportunità di lavoro ai cittadini sauditi. (ANSAmed).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -