Amnistia e indulto per 20mila persone “Ma non per Silvio Berlusconi”

cancell11 ott. – Amnistia e indulto non riguarderanno Silvio Berlusconi. A dirlo, per la verita’ senza troppa convinzione, e’ il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri. “Penso proprio di no, ne e’ sicuramente escluso”. ha detto rispondendo a una domanda se un’eventuale amnistia riguardi il leader del Pdl Silvio Berlusconi. E, a Minoli che le chiedeva se abbia ricevuto “pressioni” dal Quirinale su tale questione, risponde: “no, assolutamente, nessuna indicazione”.

Il ministro ha anche assicurato che “assassini e ladri non usciranno mai”. A Giovanni Minoli, il quale ricordava l’ampia gamma di reati che vennero inclusi nell’amnistia ai tempi di Togliatti, il titolare del Viminale ha spiegato che “il Paese allora doveva ripartire e il prezzo dell’amnistia fu molto doloroso, questa sara’ meno dolorosa”.

Un “target” di circa ventimila persone che verrebbero toccate da un eventuale provvedimento di clemenza. “Ho idee chiare sulla legge – ha aggiunto il guardasigilli – le precedenti esperienze hanno riguardato ventimila persone, e questo numero per noi andrebbe molto bene. L’amnistia inoltre incide anche sui processi da fare e cio’ ci darebbe grande respiro”. Una “traccia” potrebbe essere anche la legge approvata nel ’90, ma “e’ il Parlamento sovrano che decide”, ha detto il ministro. Delineando le priorita’ di governo, il ministro ha annunciato che ci vorra’ “un mese, o al massimo due, per provvedimenti o leggi delega” riguardanti i processi civili e la “velocizzazione” di quelli penali.

Quanto al fatto che l’Italia possa evitare la procedura di infrazione da parte dell’Europa relativa alle norme sulla responsabilita’ civile dei magistrati, Cancellieri ha spiegato: “Sicuramente faremo in tempo. Sono convinta che si possano fare le cose molto bene e con equilibrio”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -