Banca Mondiale: default Usa sarebbe devastante per i Paesi emergenti

usa9 ott – Le conseguenze di un eventuale default del debito Usa per le economie emergenti sarebbero “devastanti”. Lo ha detto il presidente della Banca Mondiale, Jim Yong Kim in un’intervista rilasciata a Cnn a margine dei lavori dei Meeting di autunno

. “Siamo molto preoccupati – ha affermato – perche’ proprio ora molti di quei paesi emergenti sono sotto pressione e l’impatto che potrebbe avere un ipotetico default sarebbe devastante”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -