Lite a Torino, 42 ucciso a coltellate da un romeno

amb7 ott – E’ morto al suo arrivo in ospedale, Danilo Arcieri, 42 anni, accoltellato a Torino al culmine di un litigio in strada. L’aggressione è avvenuta in piazza Santa Rita, nel quartiere omonimo.

Delitto, questa sera, in piazza Santa Rita. Un decoratore di 42 anni, Danilo Arcieri, è stato accoltellato e ucciso da un romeno – anch’esso quarantenne – che oggi all’uscita da scuola aveva preso a schiaffi davanti alla «Mazzini» il figlio quindicenne della vittima.

L’aggressore, un romeno secondo le prime testimonianze, lo ha colpito con due coltellate alla parte sinistra dell’addome. Trasportato dal 118 all’ospedale Mauriziano in gravi condizioni, l’uomo non è sopravvissuto. Le indagini sono affidate ai carabinieri.



   

 

 

4 Commenti per “Lite a Torino, 42 ucciso a coltellate da un romeno”

  1. Certi popoli il crimine ce l’hanno nel dna. E l’ europa è COMPLICE per aver favorito l’entrata nella comunità (civile?) dei paesi dell’est e prossimamente di turchia e paesi (canaglia) arabi. Ora chi ripagherà il figlio 15 enne (traumatizzato a vita) dalla perdita del padre? Lo farei risarcire dallo stato infame che continua a proteggere i delinquenti. Ci vuole il pugno di ferro: ORA O MAI PIU’!

  2. Le canaglie di sinistra ci hanno riempito di questi delinquenti,bisogna smetterla con l’accoglienza senza filtri di chiunque voglia venire in Italia! Non votate nessun partito di sinistra!

  3. Riminese con 2 00 cosi!

    Rimini è uno schifo..
    Miramare è il Bronx pieno di turchi e russi malavitosi..
    I rumeni hanno cacciato dal loro paese la maggior parte degli zingari perché non Li sopportano e non Li vogliono loro stessi…
    ma noi (cioè i politici) Li accogliamo a braccia e portafoglio aperti!
    come scritto sopra il dna loro è molto ben diverso dal nostro…
    ci sono rumeni e rumeni ma per quel che ho constatato la maggior parte (anche perché noi abbiamo la feccia) sono molto propensi al menare facile e mezzi delinquenti.. se non per intero travestiti da agnelli..
    non si fanno remore nell UCCIDERE un essere umano, tra Rimini e Pesaro ne hanno combinate di ogni.
    uno schifo di paese è l itaglia.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -