Grecia, leader di sinistra: il fascismo minaccia tutta la UE

Tsipras7 ott – “Abbiamo fiducia nella giustizia” e nelle sue indagini su Alba Dorata. Il leader della sinistra ellenica, Alexis Tsipras, ha ribadito oggi a Bruxelles, in una conferenza stampa organizzata dal gruppo Gue della sinistra unitaria, la sua convinzione che la giustizia greca farà il suo dovere per verificare la legalità o meno della formazione neonazista, anche dopo la scarcerazione di tre suoi deputati e le collusioni riscontrate tra Alba Dorata ed ufficiali della polizia.

Servizi Segreti UE potranno perseguire gli euroscettici, progetto di Frattini e Schäuble

Il leader di Siryza, probabile prossimo candidato del Gue alla poltrona di Presidente della Commissione Ue, ha sottolineato che “in una crisi sociale e politica molto forte, la crescita del fascismo è una minaccia per tutta la Ue e non solo per la Grecia”.

“Il fascismo – ha continuato Tsipras – è figlio delle politiche neoliberali (…), una delle principali cause della sua crescita sono le politiche economiche selvagge: i dirigenti devono comprendere che devono rettificare l’errore fatto in Grecia” abbandonando le misure che portano “alla dissoluzione sociale”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -