Iran: tentato sabotaggio a centrale nucleare, 4 arresti

nucl 6 ott. – Almeno quattro persone sono state arrestate in Iran con l’accusa di aver tentato di sabotare un sito nucleare. Lo ha riferito il capo dell’agenzia atomica di Teheran, Ali Akbar Salehi, il quale ha spiegato che i sospetti venivano sorvegliati da tempo dalle forze di sicurezza e sono stati bloccati prima che potessero dare esecuzione al loro piano.

Iran: ucciso capo dipartimento di cyberwar, a rischio la sicurezza nazionale

“Quattro di queste persone sono state colte in flagrante e ora vengono interrogate”, ha affermato Salehi che non ha specificato quale sito nucleare fosse nel mirino dei presunti sabotatori, ne’ quando siano avvenuti gli arresti. Israele ha piu’ volte denunciato il programma nucleare iraniano sostenendo che sia segei’retamente finalizzato a otenere la bomba atomica mentre Teheran sostiene che ha finalita’ solo civili. Teheran ha accusato gli 007 israeliani di sabotare il suo programma nucleare, anche con le uccisioni di diversi scienziati avvenute negli ultimi anni .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -