Spunta un conto corrente a nome di Bersani alimentato con circa 450mila euro

bersani

5 ott – Un conto corrente intestato all’ex leader del Pd, Pierluigi Bersani, e alla sua segretaria, Zoia Veronesi. La Procura di Bologna ha trasmesso alla Procura di Roma un fascicolo, senza indagati, riguardante il conto, dell’agenzia del Banco di Napoli della Camera, dove sarebbero confluiti nell’arco di molti anni contributi privati.

PD, Truffa segretaria Bersani: indagato ex sindaco di Imola

Segretaria di Bersani indagata per truffa a regione E-R

La circostanza è riferita da Il Fatto Quotidiano e ha trovato conferma da fonti di indagine nel capoluogo emiliano. L’articolo sostiene anche che la Procura di Roma dovrebbe delegare nei prossimi giorni alla Guardia di Finanza le indagini per verificare il rispetto delle leggi che disciplinano il finanziamento alla politica. Il conto sarebbe emerso nell’ambito dell’indagine (pm Giuseppe Di Giorgio, con il coordinamento del procuratore aggiunto Valter Giovannini) nei confronti di Veronesi per truffa, conclusa nelle scorse settimane con due avvisi di fine indagine.

Noi ne avevamo già parlato qui
Anonymous #IAG attacca Bersani e pubblica i conti del PD
e vi riproponiamo il video

Oltre a Veronesi, l’avviso era stato notificato anche a Bruno Solaroli, ex capo di gabinetto di Vasco Errani, già parlamentare e sindaco di Imola. Gli investigatori s’imbatterono nel conto corrente quando chiesero alle banche gli estratti conti di Zoia Veronesi, alla quale viene contestato il ruolo avuto a Roma per decisione della Regione guidata da Vasco Errani come ‘raccordo con le istituzioni centrali e con il Parlamento’, mentre invece, per l’accusa, avrebbe lavorato per il Pd. L’ammontare sarebbe stato di 140.000 euro lordi.

Il conto corrente è stato aperto nel 2000 ed è stato alimentato con più versamenti per una somma complessiva che si aggira sui 450 mila euro. ”Bastano poche ore per accertare che tutti i contributi che sono confluiti su quel conto – ha spiegato Bersani al Fatto Quotidiano – sono stati registrati e dichiarati alla Camera”.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -