Spagna: 10 miliardi di euro di debito in più per un errore

Un dipendente del ministero dell’Economia ha per errore inverito le ultime due cifre. Sballate le stime dell’anno prossimo.

spagna5 ott –  (WSI) – È capitato a tutti di premere il tasto sbagliato. Ma non quando ci sono miliardi di euro in gioco. È successo al Ministero dell’Economia, che ha amesso che un errore di questo tipo ha fatto balzare le previsioni del debito pubblico di 10 miliardi di euro.

Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa AFP, quattro giorni dopo aver annunciato le cifre ufficiali del governo, un portavoce del ministero ha emesso un comunicato in cui ammette che i calcoli sono sbagliati.

Il debito – ha fatto sapere il Tesoro di Madrid con l’errata corrige – sarà pari a 98,9 % del PIl nel 2014, non 99,8% come scritto in precedenza.

L’errore è stato causato dal fatto che un dipendente del ministero ha fatto inverito le ultime due cifre.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -