Lampedusa: superstiti incriminati per immigrazione clandestina. Scelta civica: vergogna

Condividi

 

clandest5 ott. – Come tutti i profughi che arrivano senza permesso, anche i 155 superstiti del naufragio al largo di Lampedusa sono stati identificati e incriminati per immigrazione clandestina. Lo conferma il procuratore aggiunto di Agrigento Ignazio Fonzo.

“E’ un atto dovuto, conseguenza della Bossi-Fini”, afferma il magistrato, che sottolinea: “E’ un fatto obbligato, per cui questi naufraghi, come tutti i migranti che entrano con queste modalita’ nel territorio italiano, sono denunciati per immigrazione clandestina”.

”Iscrivere i 150 sopravvissuti nel registro degli indagati per immigrazione clandestina e’ una vergogna. Lo dichiara in una nota il capogruppo di Scelta Civica in commissione Esteri della Camera, Mario Marazziti,

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Lampedusa: superstiti incriminati per immigrazione clandestina. Scelta civica: vergogna”

  1. Scelta civica dovrebbe vergognarsi di esistere perché non tutela gli Italiani anzi li vuole uccidere

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -