44 immigrati sono sbarcati sulla costa calabrese

Condividi

 

lamped5 ott – Sono stati sbarcati in zona Cala Leone, tra Palmi e Seminara, nel reggino, 44 clandestini ritrovati questa mattina dalla Guardia Costiera di Gioia Tauro. Si tratta di 42 uomini, una donna e un minore, che hanno dichiarato di avere nazionalità siriana, iraniana e afghana.

Trentanove immigrati, che si trovavano ancora nel tratto tra mare e spiaggia, sono stati recuperati dalla motovedetta Cp 827 mentre altri cinque, che erano riusciti a scappare, sono stati rintracciati nell’interno dalla polizia. I 44, tutti in buono stato di salute, si trovano attualmente nel centro di prima accoglienza di Palmi. Indagini sono in corso sulle modalità di arrivo e sul mezzo che ha trasportato gli extracomunitari sulle coste calabresi.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -