Sindaco Felli a Boldrini e Kyenge: questi morti sono soprattutto sulle vostre coscienze

felli4 ott. – Protesta del sindaco, leghista, di Gemonio, Fabio Felli, che ha tolto le bandiere a mezz’asta dal palazzo del Comune del paese, dove e’ nato Umberto Bossi, e ha deciso di non aderire al lutto nazionale proclamato per commemorare le vittime della tragedia di Lampedusa.

“La presidenza del Consiglio ha disposto per oggi l’esposizione delle bandiere a mezz’asta in segno di lutto. Vergogna, titolano oggi quasi tutti i quotidiani. Io a questo festival nazionale dell’ipocrisia non ci sto”, ha scritto Felli in un messaggio su Facebook, sotto il quale ha ‘postato’ anche una foto in cui viene ritratto mentre rimuove le bandiere.

Chi si deve vergognare, ma veramente vergognare, anzi sprofondare nella vergogna, sono i nostri governanti: il ministro Kyenge, la ‘presidenta’ Boldrini, per il becero buonismo nel volere l’integrazione e l’accoglienza a tutti i costi“. “Ci credete davvero a quello che dite? – chiede a Boldrini e Kyenge – allora andate a prenderli con un traghetto. Date ai comuni soldi necessari a mantenere tutta questa povera gente. Invece fate tutto il contrario, brutta razza di ipocriti, tutti questi morti sono, soprattutto, sulle vostre coscienze”.

Immigrati: trafficanti reclutano clienti nei campi profughi, chiedono 2000 euro a persona

“Io non ci sto – conclude – caro presidente del Consiglio e cari ministri, io le bandiere le tolgo”. In un altro post, il sindaco di Gemonio si rivolge al ministro dell’Interno, Angelino Alfano: “Angelino, ma ci credi davvero a tutte quelle sciocchezze che dici? Ma davvero credi che noi si creda alle tue lacrime di coccodrillo? E hai preso apposta l’aereo per andare a Lampedusa a ‘frignettare’ in modo cosi’ indegno? Vergognati”. (AGI) .



   

 

 

4 Commenti per “Sindaco Felli a Boldrini e Kyenge: questi morti sono soprattutto sulle vostre coscienze”

  1. Qui mi sa mi sa che dovrò pensare alle prox votazioni votando Lega!!!

  2. questi ipocriti di politici si devono vergognare non solo per quello che recita l’articolo, ma soprattutto perchè sanno bene che ci sono milioni di famiglie italiane che non arrivano alla fine del mese, mentre costoro non la finiscono di intrallazzare e rubare, mettere sempre nuovi balzelli, non rinunciando a nessuno dei privilegi che si sono dati nella storia della nostra repubblica!!

  3. Bravissimo,caro sindaco.In Sicilia ce ne vorrebbero centinaia com te.Abbiamo governanti ipocriti e affaristi e mi viene il dubbio che sul tema dell’immigrazione clandestina ci siani loschi affari s tangenti per tutti,dai ministri all’ultimo uomo di legge,che permettono queste cose e giocano con la vita delle persone.

  4. Condivido pienamente con tutti e tre, ed aggiungerei che finalmente ogni tanto qualche Sindaco con gli attributi giusti.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -