Immigrati, Alfano e Frattini: sì al lutto nazionale. Nobel ai cittadini di Lampedusa

Condividi

 

frattini4 ott – – ”Bene la proclamazione del lutto nazionale per Lampedusa deciso dal Consiglio dei Ministri. Sarebbe bello che il lutto non fosse soltanto italiano. Sarebbe un bel gesto di solidarieta’ e vicinanza vedere a Bruxelles e nelle capitali europee le bandiere a mezz’asta per una tragedia che e’ europea”.

Servizi Segreti UE potranno perseguire gli euroscettici, progetto di Frattini e Schäuble  (Com’è buono e sensibile Frattini !!)

Cosi’ l’ex ministro degli Esteri Franco Frattini, che su Twitter torna a parlare della tragedia di Lampedusa. ”Sarebbe bello – ha aggiunto – se il Nobel per la pace venisse assegnato ai lampedusani, per il coraggio con cui cui questa gente si e’ sempre dimostrata solidale e promotrice di pace”.

Immigrati, Puglisi (Fondazione Sicilia): assegnare Nobel per la Pace a Lampedusa

“Bisogna assegnare il Nobel per la pace a Lampedusa”. Lo ha proposto – nel corso dela trasmissione “La telefonata di Belpietro” su Canale 5 – il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, parlando in diretta dall’isola.
“Le cose da fare sono due in Europa e una in Africa.
Dall’Italia faremo sentire fortissima la nostra voce in Europa per modificare l’accordo di Dublino, che carica troppo i paesi di ingresso”, ha aggiunto. Oltre a questo “si deve puntare su un sistema di protezione delle frontiere, questo mare non segna il confine tra l’Africa e Lampedusa, ma tra l’Africa e l’Europa, la protezione deve essere europea. Infine si devono fermare i trafficanti di morte con un’azione internazionale ed europea”, ha aggiunto.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -