Cina: calabroni killer, i morti salgono a 42. Colpa dell’aumento di vegetazione

calabroni3 OTT – Oltre 1.640 persone dal luglio scorso sono state attaccate da calabroni nel nordovest della Cina, provocando 42 vittime. Lo riferisce la Commissione Nazionale di Pianificazione Familiare cinese, secondo cui 206 persone sono state ricoverate.

Gli attacchi sono avvenuti nella provincia dello Shaanxi e le autorità stanno cercando di capirne l’origine. Secondo alcuni esperti, l’aumento di vegetazione ha portato alla proliferazione dei calabroni, resi più attivi da due mesi di caldo tropicale.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -