Taranto: chiude Vestas, il colosso dell’eolico. 147 licenziamenti

vestas1 ott – Nel giorno dell’avvio della cassa integrazione ordinaria per 13 settimane arriva infatti a sorpresa l’annuncio choc della Vestas: l’azienda chiude lo stabilimento che produce macchine e impianti per energia eolica. Lo hanno comunicato i rappresentanti aziendali ai sindacalisti delle federazioni metalmeccaniche, che hanno già annunciato che si rivolgeranno al ministero dello Sviluppo economico per scongiurare il licenziamento dei 147 dipendenti.

“Tra oggi e domani – afferma Cosimo Panarelli, segretario Fim Cisl Taranto – la Vestas ci ha comunicato che invierà la lettera con la quale notifica l’avvio della procedura di mobilità per il personale.

A Taranto la Vestas, alle porte della città, era arrivata negli anni ’90 con gli incentivi della legge 181 del 1989 sulla reindustrializzazione delle aree di crisi siderurgica.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Taranto: chiude Vestas, il colosso dell’eolico. 147 licenziamenti”

  1. Viva la cultura globalista. Oggi in Italia, domani in Serbia, dopodomani in Romania, e dopo dopodomani in India, e ancora di questo passo dove tutto costa produrre meno, senza regole e condizioni. Alla mancanza di certezze preferisco una guerra dichiarata

  2. Bonanno, Camusso, dove minkia siete?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -