Santanché: Alfano ha chiesto la mia testa per restare nel Pdl. Gliela offro

Letta-Alfano1

1 ott – Santanché contro Alfano “Offro la mia testa su un vassoio d’argento” – Le agenzie battono le ultime dichiarazioni di Daniela Santanché: ”Mi risulta che il segretario Alfano ha chiesto la mia testa come condizione per mantenere l’unità del Pdl-Forza Italia.

Detto che ciò dimostra la strumentalità della protesta in corso da parte dei nostri ministri dimissionari, non voglio offrire alibi a manovre oscure e pericolose. Pertanto la mia testa la offro spontaneamente al segretario Alfano, su un vassoio d’argento, perché l’unica cosa che mi interessa per il bene dei nostri elettori e dell’Italia è che su quel vassoio non ci finisca quella del presidente Berlusconi”.

Micciche’: Alfano sta lavorando per fregare Berlusconi

Alfano: Monti sarebbe un prestigioso presidente della Repubblica

Kyenge: con Alfano avvieremo un percorso per abrogare il reato di clandestinità

Famiglia anti-cristiana affonda Berlusconi e fa sviolinate ad Alfano

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -