Siemens tagliera’ 15.000 posti di lavoro, di cui 1/3 in Germania

siemens29 set. – Siemens e’ pronta a tagliare 15mila posti di lavoro nel corso del prossimo anno, circa un terzo dei quali in Germania. Lo ha annunciato un portavoce del gruppo spiegando che il piano di licenziamenti rientra nel programma di ristrutturazione da 6 miliardi di euro e che l’azienda ha raggiunto un accordo con i sindacati su meta’ degli esuberi a cui ne seguira’ un altro sulla restante meta’.

In Germania circa 2mila posti saranno tagliati nell’unita’ industriale e altre 1.400 nelle divisioni energia e infrastrutture. Siemens si aspetta di chiudere l’esercizio corrente con circa 370.000 lavoratori, gli stessi dello scorso anno. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -