Yemen: gay ucciso a sangue freddo da militanti islamici

gay28 sett – Un uomo di vent’anni e’ stato ucciso da sospetti militanti islamici nel sud dello Yemen che lo ‘accusavano’ di essere omosessuale. Lo rende noto la polizia yemenita, spiegando che stanotte due uomini a bordo di una moto hanno avvicinato la vittima davanti alla sua casa a Huta, nella provincia di Lahji. Uno di loro gli ha sparato, colpendolo a morte.

La polizia ha riferito che gli assalitori, presumibilmente miliziani islamici, sono fuggiti dopo l’uccisione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -