Integrazione e lavoro, bando di concorso per immigrati

immigrCAMPOBASSO, 27 SET – La Regione Molise, in partnership con Acli ed Ente nazionale Acli istruzione professionale (Enaip), seleziona 100 immigrati nell’ambito del progetto “Beni Comuni”, cofinanziato da ministero dell’Interno e Ue. Obiettivi sono l’inserimento in percorsi di integrazione nella comunità ospitante, crescita culturale e professionale e accompagnamento alla creazione d’impresa in agricoltura.

Il Bando è reperibile sul sito della Regione (Selezioni e concorsi). Iscrizioni entro il 30 settembre.



   

 

 

10 Commenti per “Integrazione e lavoro, bando di concorso per immigrati”

  1. Sto per esplodere come un palloncino!!!! Cosa????? Ok avete indetto il bando, solo per gli immigrati? Eh no, eh no cari miei, questa è discriminazione verso l’italiano, indipendentemente da che cavolo di bando sia!!! Ecchecavolo!!!
    Questa è pura discriminazione, questo è razzismo!!!
    Kyenge- Boldrini – & C. contenti ora?

    • Prima di commentare con frasi di odio perchè non vi prendete la briga di andare a controllare? io ho cercato il bando e ho visto CHE NON E’ COME DICE QUESTO ARTICOLO prima di tutto si tratta di UN CORSO DI FORMAZIONE e non un lavoro asegnato dal comune QUESTO CORSO E’ FINANZIATO DALLA U.E che pagherà 250E a partecipante questo denaro può essere usato SOLO per il concorso di partecipazione al corso di formazione da parte di immigrati CON PERMESSO DI SOGGIORNO altrimenti vengono persi MA BADATE BENE NON SI TRATTA DI ALCUN LAVORO ASSEGNATO DAL COMUNE……..ERGO: PRIMA DI COMMENTARE CON FRASI IDIOTE EVITATE DI FARE I PECORONI E ANDATE AD INFORMARVI COMPRESO CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO

      • Lei non sa leggere per cui non offenda. Noi abbiamo scritto
        “Obiettivi sono l’inserimento in percorsi di integrazione nella comunità ospitante, crescita culturale e professionale e accompagnamento alla creazione d’impresa in agricoltura.”
        iL BANDO è PUBBLICATO QUI, nella sezione bandi
        http://www.dg3molise.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/797
        e trattasi di bando di concorso.
        Se pubblicare una notizia veera e reale per lei significa fomentare odio, è lei che ha dei problemi, non chi ha scritto l’articolo.

      • Sig.ra Lucia, preferisco discostarmi da sul perbenismo.
        Sa cosa significa arrivare dal Sud Italia ed essere in una città del Nord Italia? Mi creda che per i prima 3 anni per sono stati un incubo. Gente che offendeva a titolo gratuito me e le mie origini. Si parla di integrazione? Allora proviamo prima ad essere fratelli tra nord e sud (non solo quando ci sono i mondiali).
        A distanza di 16 anni posso sicuramente dire di essermi integrata bene, ma senza aiuto dei comuni. Quando non lavoravo perchè il lavoro ormai è tutto in mano a Romene, Moldave o Sud Americane…e ti senti dire che non puoi essere aiutata..beh sai ti girano i così detti coglioni….i sussidio da parte del comunue per le straniere c’è, per le italiane no….

  2. VERGOGNA!!!!!!!!!!

  3. MAH PENSO CHE TUTTO QUESTO CI PORTERA’ AD UNO SCONTRO VIOLENTO

    • Ah si? a uno scontro violento? ahahahah! e allora mi piacerebbe sapere QUANDO avverrà questo scontro perchè….. forse, se tutto va bene…. uno scontro ci sarà anche ma non prima del PROSSIMO MILLENNIO! Campa cavallo che l’ebra cresce, e gli italiani dorrrrrrmono! ….SOGNI D’ORO A TUTTI!

    • più che uno scontro ci sarà una guerra civile.controlla l’esplosione della Jugoslavia,noi siamo messo peggio ,perchè oltre lo scontro multiconfessionale,si aggiunge lo scontro multietnico,e se riusciranno ad affamare 20 milioni di pensionati loro saliranno in maggioranza…

  4. Che dire? meglio che non dico nulla altrimenti verranno ad arrestarmi.

    • E’ triste non poter dire ciò che si pensa nonostante la finta libertà d’espressione!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -