Da gennaio aumento dell’Iva, dal 21% al 22%

iva27 sett – Slitta da ottobre a gennaio l’aumento dal 21% al 22% dell’Iva. E’ quanto emerge dalla Bozza del dl, di cui l’ANSA ha preso visione. Prima della fine dell’anno verranno ”ridefinite le misure delle aliquote ridotte” dell’Iva ”nonché gli elenchi da assoggettare alle medesime”.

330 mln a Cig in deroga per 2013 – La Cassa integrazione in deroga e’ rifinanziata per il 2013 con un’ulteriore somma di 330 milioni di euro ”da ripartirsi tra le regioni”. E’ quanto si legge nella bozza del dl sull’Iva, in cui arriva anche il rifinanziamento della carta acquisti per 35 milioni di euro.

Coperture da acconti Ires-Irap, sale benzina – Le coperture per il mancato rialzo dell’Iva a ottobre arriveranno dall’aumento dell’acconto dell’Ires (al 103%) e dell’Irap per il 2013, oltre che dall’incremento delle accise sui carburanti per 2 centesimi al litro fino a dicembre 2013 e poi fino al 15 febbraio 2015 di 2,5 2,5 cent al litro. Si legge nella bozza del decreto legge.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -