Femminicidio: In arrivo braccialetto elettronico e intercettazioni telefoniche

braccial26 sett – Il governo stringe i tempi per combattere gli stalker. Due gli emendamenti al decreto sul femminicidio approvati dalla commissione affari costituzionali della Camera e che arriverà in aula mercoledì. E’ passato un emendamento del Partito democratico che prevede l’introduzione del braccialetto elettronico per gli stalker: il giudice potrà disporre per chi sia stato allontanato dalla casa familiare per stalking o maltrattamenti, previo consenso dell’imputato, le modalità di controllo tramite mezzi elettronici (art.275 bis del codice di procedura penale).

Pangea: i braccialetti alle donne piu’ utili alla Telecom

Approvate anche altre due novità: il patrocinio gratuito e che sia informata la parte offesa e l’esclusione di poter applicare l’allontanamento dalla casa familiare per le lesioni lievi. Un altro emendamento approvato in mattinata alla Camera stabilisce che la querela per stalking è irrevocabile nei casi di minacce gravi e reiterate. Le commissioni proseguiranno lunedì nell’esame dell’articolo 2 del decreto legge.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -