Protesta di immigrati, oggetti contro le forze dell’ordine

nigeriani24 sett – Protesta di un gruppo di immigrati, appena sbarcato da Ragusa, al Cpa di Elmas. E’ successo ieri sera.

Verso le 17 gli immigrati, circa 80 nigeriani e altri venti provenienti da Etiopia ed Eritrea, hanno iniziato a lanciare oggetti contro le forze dell’ordine: rifiutavano di entrare nel Cpa, Centro di accoglienza, allestito all’aeroporto militare che definivano “un carcere”.

Sono intervenuti polizia, carabinieri e guardia di finanza e la situazione è tornata alla normalità soltanto a tarda sera.



   

 

 

2 Commenti per “Protesta di immigrati, oggetti contro le forze dell’ordine”

  1. Ci vuole così tanto a rimetterli sl barcone con cui sono arrivati e rispedirli indietro? E chi se ne frega se poi ci viene dato del “RAZZISTA” o “FASCISTA”

    • Sono pienamente d’accordo, sarebbe come vincere al superenalotto sai quanti milioni di euro si risparmierebbero, invece non solo li si accolgono, minacciano e tirano oggetti alle forze dell’ordine meco…… se uno di noi si permette di fiatare ti sbattono dentro.
      Viva l’Italia

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -