Marocchino pregiudicato, già espulso, aggredisce i carabinieri

cc124 set. –  – Con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, permanenza illegale nel territorio dello stato e inottemperanza all’ordine di allontanamento a seguito espulsione i carabinieri hanno arrestato ad Alcamo, in provincia di Trapani, Abderrahim Kasimi, 33 anni, marocchino senza fissa dimora e con precedenti penali.

L’uomo e’ stato notato disteso sul marciapiedi in pieno centro, in corso VI Aprile. Dagli accertamenti e’ emerso che era destinatario di un decreto di espulsione dal territorio dello Stato al quale non aveva ottemperato. Per evitare l’arresto l’uomo si e’ scagliato contro i militari, tentando di fuggire, ma e’ stato bloccato ed ammanettato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -