Marocchino picchia brutalmente la moglie e la getta dal balcone, è gravissima

amb(ANSA) – ROMA, 24 sett – Una donna marocchina di 36 anni è in gravi condizioni dopo che il marito l’ha spinta giù dal balcone al primo piano di un palazzo a Lavinio, sul litorale a sud di Roma. L’uomo, un connazionale di 35 anni, l’aveva prima picchiata brutalmente. La vittima é ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Camillo della capitale, con una frattura alla testa.

L’uomo è ricercato dagli agenti del commissariato di Anzio: era agli arresti domiciliari per reati legati alla droga.

E’ accaduto in via dell’Acquario. A chiamare il 113 sono stati i vicini che hanno visto la donna precipitare dalla finestra.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -