Islamabad: Pakristiani bloccano autostrada. Salite a 81 le vittime dei nostri carnefici.

PAKRISTIANI 660-0-20130923_075140_D6F330FAPeshawar, 23 Settembre 2013 –  Il duplice attentato suicida compiuto ieri all’uscita della Messa in una Chiesa Anglicana di Peshawar è costato la vita ad 81 persone e ne ha ferite oltre un centinaio, secondo l’ultimo bilancio fornito questa mattina dalle autorità.

Fra le vittime ci sono 37 donne e diversi bambini.

L’attentato contro la Chiesa di Tutti i Santi a Peshawar, frequentata dalla minoranza Cristiana della città nel nord-ovest del Pakistan, è stato rivendicato dai Talebani pachistani (TTP).

Centinaia di Cristiani hanno protestato in diverse altre città pachistane, a Karachi e Faisalabad, per chiedere alle autorità maggiori misure di sicurezza. A Islamabad questa mattina i manifestanti hanno bloccato per diverse ore la principale autostrada che porta alla capitale.

(con fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -