Islamabad: Pakristiani bloccano autostrada. Salite a 81 le vittime dei nostri carnefici.

PAKRISTIANI 660-0-20130923_075140_D6F330FAPeshawar, 23 Settembre 2013 –  Il duplice attentato suicida compiuto ieri all’uscita della Messa in una Chiesa Anglicana di Peshawar è costato la vita ad 81 persone e ne ha ferite oltre un centinaio, secondo l’ultimo bilancio fornito questa mattina dalle autorità.

Fra le vittime ci sono 37 donne e diversi bambini.

L’attentato contro la Chiesa di Tutti i Santi a Peshawar, frequentata dalla minoranza Cristiana della città nel nord-ovest del Pakistan, è stato rivendicato dai Talebani pachistani (TTP).

Centinaia di Cristiani hanno protestato in diverse altre città pachistane, a Karachi e Faisalabad, per chiedere alle autorità maggiori misure di sicurezza. A Islamabad questa mattina i manifestanti hanno bloccato per diverse ore la principale autostrada che porta alla capitale.

(con fonte afp)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -