Invasione continua: Arrivati in Sicilia 634 immigrati

sbarchi221 sett – Continua senza tregua il flusso migratorio nel Canale di Sicilia: da ieri sera sono arrivati in totale 634 migranti. Tre i barconi intercettati e soccorsi.

Nella tarda serata di ieri sono sbarcati al porto grande di Siracusa 420 persone al termine di delicate operazioni di soccorso. Tra i profughi stipati all’inverosimile anche il cadavere di una giovane siriana di 21 anni, morta durante la traversata, forse anche a causa del diabete di cui soffriva.

All’alba sono poi arrivati a Portopalo altri 120 migranti, soccorsi da due motovedette della guardia costiera. Nel primo pomeriggio, i riflettori si sono spostati su Lampedusa, dove sono arrivati 94 migranti. La segnalazione è arrivata da un
peschereccio che, poco lontano dal porto, ha visto un barcone. Allertata la Guardia Costiera, sono uscite due motovedette per il soccorso e l’imbarcazione è stata scortata fino in porto. Sono 94 i migranti, dei quali 13 donne e 28 bambini, e un bambino e un uomo sono stati ricoverati in ospedale per accertamenti.

La situazione a Pozzallo intanto resta esplosiva per l’alto numero di migranti giunti nelle ultime settimane. Le strutture adibite per l’accoglienza sono quasi al collasso. Un aereo di stato “Mistral” è partito ieri sera dall’aeroporto di Comiso con 122 migranti che sono stati trasferiti in altri centri a Catania, Cagliari e Roma. Un altro volo è partito questa mattina.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -