Dice: “Sporco italiano!” ad autista di bus, marocchino denunciato per razzismo

busRoma, 20 set. – “Sporco italiano”. E’ l’insulto, rivolto al conducente di un bus della linea urbana, costato a un cittadino marocchino una denuncia per violazione della legge che vieta tutte le forme di discriminazione razziale. Teatro dell’episodio, via degli Eroi della Difesa.

Il mezzo, fermo a un semaforo, e lontano dalla fermata, e’ stato raggiunto dallo straniero che ha cominciato a picchiare con violenza sulle porte della vettura. L’autista, per scongiurare eventuali danneggiamenti, le ha aperte, ma a quel punto il giovane e’ salito e, intrufolandosi nella cabina di guida, lo ha letteralmente aggredito. All’aggressione fisica sono seguite le offese verbali, quasi esclusivamente riguardanti la nazionalita’ (italiana) dell’autista, dopodiche’ l’aggressore e’ sceso e ha scagliato una pietra contro la vettura danneggiando un finestrino.

Nel giro di pochi minuti sul posto e’ arrivata una pattuglia del Commissariato Spinaceto, diretto da Michele Peloso, che ha fermato il marocchino: l’uomo, identificato e accompagnato in commissariato, e’ stato denunciato anche per danneggiamento e violenza a pubblico ufficiale. agi



   

 

 

2 Commenti per “Dice: “Sporco italiano!” ad autista di bus, marocchino denunciato per razzismo”

  1. Yeahhhhhh, per una volta tanto è stato beccato un marocchino…
    Che pio io dico, sei tu che sei venuto a rompere i coglioni qui in Italia, non è che ti abbiamo chiamato noi…concludo la frase con un TORNTENE A CASA!!!

  2. Tanto non gli faranno niente… nel giro di 24 ore sarà di nuovo a tirare pietre alle vetture italiane…

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -