Agenti in borghese controlleranno i proprietari di cani

cane18 sett – Il Comune di Rovereto ha deciso di intensificare i controlli per arginare il fenomeno delle deiezioni canine non rimosse. Da domani agenti in borghese potranno fermare i proprietari degli animali per verificare il rispetto di tutte le norme che riguardano la conduzione degli animali, la presenza di museruola e il possesso dei sacchetti per la raccolta delle deiezioni.

I controlli – dice il Comune – saranno effettuati con particolare attenzione agli orari e ai luoghi di maggiore incidenza del fenomeno, anche sulla base delle segnalazioni dei cittadini. Le sanzioni vanno da un minimo di 25 euro a un massimo di 250 euro.



   

 

 

2 Commenti per “Agenti in borghese controlleranno i proprietari di cani”

  1. ma tu guarda, per la pupu dei cani ci sono i soldi per pagare agenti, mentre per controllare i sussidi erogati agli stranieri senza che ne abbiano diritto non c’è personale….

  2. Incredibile, troviamo risorse finanziarie e tempo di risorse umane da dedicare a controllare il culo dei cani mentre scorrazzano indisturbati in lungo e in largo dell’Italia masnade di extracomunitari che violentano, saccheggiano e sicuramente cagano e pisciano a cielo aperto sul nostro terreno senza l’uso del sacchetto. Governanti, politici, voi sì che sareste da raccogliere con il sacchetto della merda dei cani !

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -