Romeno accoltella la moglie, poi si suicida gettandosi sotto un tir

ambxVERONA, 17 sett – Hanno cominciato a litigare in strada, davanti alla posta di  Dossobuono di Villafranca, nel veronese. La lite è presto sfociata in violenza con l’uomo, un 31enne di origine romene, che ha accoltellato la moglie 29enne al collo e alle mani, nel tentativo di lei di difendersi. Dopo l’aggressione, il marito ha tentato di fuggire. Così, sentendosi braccato, ha scavalcato la recinzione dell’A22 e si è gettato sotto un camion che passava in autostrada.

L’autista del mezzo non è riuscito ad evitare l’uomo che sarebbe morto sul colpo. Soltanto ferita, invece, la donna che si è presentata insanguinata in una ricevitoria per chiedere aiuto. Prima di essere trasportata in ospedale è riuscita soltanto a confermare che ad aggredirla era stato il marito. Ora, la 29enne è sottoposta ad intervento chirurgico, ma non sarebbe in pericolo di vita. (da VeronaSera)

www.today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -