Maiale venduto a islamici per errore, per scusarsi gli spediscono champagne

maiale17 sett – Curiosa gaffe della catena inglese di supermercati Morrisons. Una famiglia di religione musulmana pochi giorni fa ha acquistato un prodotto che, secondo l’etichetta, doveva contenere solo formaggio e cipolle. In realtà, però, tra gli ingredienti “nascosti” era presente anche la carne di maiale, che come è noto i musulmani non possono consumare.

E’ nata una dura polemica: la famiglia si è pubblicamente lamentata, “denunciando” l’incuria del supermercato, che aveva omesso la presenza di carne sbagliando a posizionare l’etichetta. Come si dice “il cliente ha sempre ragione”: i dirigenti di Morrisons hanno riconosciuto l’errore e stabilito che avrebbero dovuto riparare. Dopo una breve riunione, però, hanno deciso di spedire alla famiglia nientemeno che una bottiglia di champagne: “Il migliore della nostra catena”, era scritto nel pacco. Solo che i musulmani non possono bere neppure alcolici. Una figuraccia non da poco, che comunque si risolta con un sorriso e una stretta di mano.

fanpage.it


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -