La faccia di bronzo di Pannella: Berlusconi non faccia come Toni Negri

Toni_negri

Toni Negri e Marco Pannella

15 SETT – “Da giorni dico che Berlusconi dovrebbe chiedere i tempi di difesa, difendeRsi come Enzo Tortora e non come Toni Negri, e annunciare che sara’ dimissionario da senatore”. Lo ha detto Marco Pannella, nel corso della conversazione settimanale a Radio Radicale.

Emma Bonino e la fuga del terrorista Toni Negri

La  verità è racchiusa in un libro pubblicato nel 1993 da un giornalista del gruppo Rizzoli Corriere della Sera, Mauro Suttora. Il libro s’intitola “Pannella, i segreti di un istrione”; e ciò che a noi interessa è contenuto nel Capitolo 23 del medesimo (quello dedicato al caso Toni Negri):

“Il Parlamento concede l’autorizzazione all’arresto di Toni Negri, e i radicali non votando risultano determinanti. Nel frattempo, però, il professore è scappato in Francia sulla barca di Emma Bonino (…)”.

Emma Bonino, dunque, (ATTUALE MINISTRO DEGLI ESTERI IMPUNITA) mettendo a disposizione la propria barca, avrebbe aiutato a fuggire in Francia (è un reato) Toni Negri: una persona accusata di insurrezione contro lo Stato, banda armata, associazione sovversiva e omicidio.

E Pannella pretende di dare lezioni e consigli?



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -