Boccassini: io e Pignatone siamo persone normali

boccassini

13 set. – Ricordando gli anni di Tangentopoli e la sua esperienza nel team di Mani pulite, Ilda Boccassini ha rivelato di aver “provato una cosa terribile” quando le capito’ di assistere alla gente che inneggiava ai pm, scandendone i nomi. “La vivo come una situazione di disagio: non e’ quello (l’approvazione della gente, ndr.) che mi deve spingere ad andare avanti, ma fare bene il mio mestiere”, ha sostenuto nel suo intervento alla presentazione del libro ‘L’onere della toga’ di Lionello Mancini.

“Anche se i nostri nomi posso essere usciti dieci volte in piu’ sui giornali rispetto ai pm la cui storia e’ raccontata nel libro, io e Giuseppe Pignatone siamo persone normali”, ha detto Boccassini, rivolgendosi al procuratore di Roma, intervenuto anch’egli alla presentazione.
“Siamo persone normali che, nella normalita’, cercano di affrontare l’invasione mediatica”.

“Non e’ una patologia della magistratura”, ma “ci sono dei pubblici ministeri che hanno usato il loro lavoro per altro”. Cosi’ Ilda Boccassini ha parlato del rapporto tra magistratura e politica negli ultimi vent’anni, rispondendo a un domanda di Ferruccio de Bortoli sul “ruolo eccessivo” di “supplenza” che a volte le Procure hanno assunto. “Supplente e’ un termine sbagliato”, ha affermato Boccassini, nel suo intervento. “Non e’ una patologia” diffusa della magistratura, ha insistito. Se avessi avuto l’impressione di una patologia, ha garantito, “avrei avuto la forza di tirami indietro”.

Il pm del processo Ruby ha riconosciuto che negli ultimi vent’anni c’e’ stato uno “scontro tra mass media, magistratura e politica”. Uno stato di “conflittualita’ talmente alta” che, a suo giudizio, ha impedito lo svolgimento di una “riflessione” anche all’interno della categoria professionale. E’ mancata, ha concluso, un’autocritica che la categoria “doveva fare e non ha fatto, dopo la morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”.



   

 

 

1 Commento per “Boccassini: io e Pignatone siamo persone normali”

  1. AHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
    QUESTA SARA’ IL PROSSIMO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
    IN QUOTA SEL

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -