Torino: all’ospedale Mauriziano la ”stanza del silenzio” priva di simboli religiosi

osp11 set. – (Adnkronos) – Sara’ inaugurata domani pomeriggio all’ospedale Mauriziano di Torino la ‘stanza del silenzio’, uno spazio di raccoglimento privo di simboli religiosi, aperto a tutti, dipendenti, pazienti, familiari, visitatori evolontari, dove le persone con diverse credenze religiose e filosofie di vita, possono stabilire un contatto con la propria interiorita’, affrontando i dolori e le gioie della vita che solitamente si possono incontrare all’interno di una struttura ospedaliera, vivendo in modo intimo il concetto di vita, nascita-morte e salute-malattia.

“Da molti anni desideravo realizzare una stanza del silenzio al Mauriziano – sottolinea Tiziana Bertero, dirigente medico e promotrice dell’iniziativa – disporre di un luogo dove potersi fermare e raccogliere e’ un’opportunita’ per vivere in modo piu’ sereno e stabile e puo’ aiutare ad affrontare le situazioni difficili, anche in ospedale. La stanza del silenzio rappresenta un segno di attenzione alla persona e un segno di rispetto del pensare e sentire di ognuno“.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -