Liguria: Burlando (Pd) diserta il Consiglio regionale e va per funghi

burlando12 sett – Burlando ha pubblicato sul suo account Twitter  una foto che lo ritrae – soddisfatto e vittorioso – con un porcino in mano, durante una gita nei boschi della provincia di Genova. Tanto è bastato perché sul presidente della Regione Liguria giovedì mattina si scatenasse il caos. Perché proprio giovedì era la data stabilita per la ripresa dei lavori dell’Assemblea ligure, dopo la pausa estiva: ma il governatore non era presente.

Se per il capogruppo pdl Marco Melgrati la «gita» di Burlando è da considerare addirittura «un insulto» all’Assemblea, c’è stato anche chi, come Lorenzo Pellerano, consigliere della Lista Biasotti, ha detto di avere dovuto rinunciare a un’interrogazione «su temi importanti»: «Una cosa è l’assenza istituzionale, quella di oggi è inaccettabile». Burlando dal canto suo si è difeso come ha potuto: «Credo sia difficile trovare uno che lavora quanto me – ha spiegato su Twitter – Vengo a trovare i parenti una volta all’anno. E ho scelto un giorno in cui il Consiglio non si fa mai».



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -