Giuliano Amato giudice della Consulta, il M5S finge di indignarsi

grillo2

12 sett – Il  M5S ha sparato a zero contro la nomina di Giuliano Amato a giudice della Consulta. Su twitter e Facebook, il deputato 5 stelle Riccardo Fraccaro scrive: “Giorgio Napolitano ha nominato Giuliano Amato, ex tesoriere di Craxi e pensionato d’oro, giudice della Corte costituzionale. Ad insaputa della Costituzione”.Rincara la dose Alessandro Di Battista: “Amato giudice della Corte Costituzionale? Evidentemente vogliono farci vergognare di essere italiani ma non ci riusciranno mai!”.

Va giu’ ancora piu’ pesante il deputato grillino Carlo Sibilia: “Giuliano Amato rappresenta degnamente lo schifo, il disgusto, l’indecenza, l’obbrobrio, l’orrore, il ribrezzo perpetrato negli anni dalla Casta politica italiana. Il ‘Dottor Sottile’, cosi’ soprannominato dal suo amichetto Eugenio Scalfari, e’ quanto di piu’ lontano dal senso di legalita’, moralita’ ed etica che vorremmo vedere oggi nel nostro paese. Amato e’ ex cassiere del Psi degli scandali craxiani. Amato e’ il pensionato d’oro piu’ famoso d’Italia”.

“Pensione maturata – scrive ancora Sibilia su Facebook – dopo aver combattuto strenuamente contro la svalutazione della lira che ci ha portato a prostrarci alle imposizioni truffaldine di Maastricht. Amato e’ quello che dispose per decreto l’11 luglio del 1992 il prelievo forzoso del 6% dai conti correnti bancari per un ‘interesse di straordinario rilievo’. Amato e’ quello che nell’autunno dello stesso anno varo’ una manovra finanziaria ‘lacrime e sangue’ da 93.000 miliardi di lire (contenente tagli di spesa e incrementi delle imposte), per frenare l’ascesa del deficit pubblico, e la prima riforma delle pensioni. Spero solo che il posizionamento di cotanta personalita’ alla presidenza della Corte Costituzionale non sia il definitivo salvacondotto per il pregiudicato Berlusconi che magari riuscira’ a portare alla consulta la questione di costituzionalita’ della legge Severino e magari, ancora una volta, Amato fara’ un cazzata”.

Sarcastica la senatrice Paola Taverna: “Ma che bella notizia… Il presidente del Senato Grasso ci comunica che Giuliano Amato e’ il nuovo membro della Corte costituzionale. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha nominato l’ex premier giudice della Consulta in sostituzione di Franco Gallo che cessa dalle funzioni di giudice e di presidente della Corte il prossimo 16 settembre.
Tutta gente nuova eh? Forse non gli bastava la pensione” scrive su Facebook.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -