Sporcizia, criminalità, vandalismo: il degrado di Bologna

merola11 sett -Premesso che l’alleanza  Pd-Pdl determinata dalla necessità di formare un governo è a tempo e non può alterare la naturale contrapposizione fra centrodestra e sinistra, ritengo incomprensibile l’atteggiamento del gruppo consigliare Pdl al comune di Bologna sulla vicenda del Quartiere Bolognina ed in genere sul degrado che caratterizza la nostra città da qualche tempo. Se c’è un settore nel quale la giunta Merola ha fallito è quello della sicurezza dei cittadini e dell’ordine pubblico, tema questo che dovrebbe essere in cima ai pensieri del sindaco come in altre realta e che a Bologna non è mai stato adeguatamente affrontato, per effetto di una cultura della sinistra che ha preferito sempre non affrontare il problema, delegandolo alla Prefettura-Questura.

Non mi riferisco tanto al rifiuto di Merola di nominare un assessore alla sicurezza, quanto ai mancati interventi per arginare un certo degrado che caratterizza le periferie(Quartiere Bolognina “in primis” )e spesso anche il centro della nostra città; sporcizia diffusa, atti reiterati di vandalismo o bullismo, microcriminalità sempre più emergente,collegata allo spaccio di droga sembrano problemi non strettamente collegati all’attività della giunta,evidentemente più preoccupata di seguire Renzi alla festa dell’Unità che di ascoltare le proteste dei cittadini del quartiere Bolognina.

Di fronte a tutto ciò, e ad un tardivo atto di resipiscenza  del sindaco, il gruppo PDL o almeno la sua maggioranza non trova di meglio che lodare la giunta per la volontà di dialogo della medesima o per l’accoglimento di un banale ordine del giorno, interpretandolo come atto di buona volontà; un consigliere poi, che si dice esperto di problematiche inerenti il settore “trasporti a palazzo Chigi”(vorrei conoscere le sue pubblicazioni o titoli accademici) vuole fare il mediatore fra sindaco e cittadini!

Non so che dire!!!! Non intendo certo affermare che la minoranza deve sempre “giocare allo sfascio” e comprendo la difficoltà di fare opposizione in una realtà difficile ed ambigua come Bologna, ma se c’è un settore nel quale la giunta MEROLA HA COMPLETAMENTE FALLITO è proprio quello dell’ordine pubblico e sicurezza dei cittadini, ed il PDL ha il dovere di denunciarlo esplicitamente all’opinione pubblica evitando mielosi complimenti a chi non li merita. Mi auguro si tratti di un incidente di percorso e non del riemergere di quel consociativismo che tanto male ha fatto  alla città di Bologna; le ultime elezioni amministrative costituiscono un campanello d’allarme per tutto il centrodestra, che non può e non deve essere ignorato.

fabiogaragnani.net


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -