Sel: chi è condannato non deve finanziare i partiti

sel11 SET – Chi è condannato in via definitiva per corruzione e concussione o per frode fiscale, non può finanziare i partiti o movimenti politici.

E’ quanto prevede un emendamento di Sel al ddl sul finanziamento ai partiti. Una norma che impedirebbe a Silvio Berlusconi di dare soldi al Pdl, ma anche a qualsiasi lista o fondazione politica.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Sel: chi è condannato non deve finanziare i partiti”

  1. MIII, SPARIRANNO TUTTI!

  2. Ma smettetela con questo accanimento Sig Ventola Lei lo sa benissimo che la legge non è uguale per tutti premetto che a Berlusconi non lo mai votato avevo votato sempre a l PD ma visto quello che ha combinato mi sono tolto i paraocchi e mi sono slegato ora sono un cane sciolto ed vedo molto bene come un FALCO PELLEGRINO quello che ha fatto il PD prima appoggiano Monti e approvano le leggi della Fornero che ha fatto un tritume voi dove eravate non eravate presenti? poi visto il fallimento avete iniziato a dirgli male ma fatemi il piacere lo voglio proprio dire Berlusconi nei vostri confronti è un signore parlo Politicamente , poi il resto e ancora da chiarire.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -