Siria, Bonino: Assad lascerà, la storia lo ha condannato

bonino8 set – ”La situazione che si e’ determinata dopo il G20 e la riunione informale dei ministri degli Esteri europei probabilmente ci lascia un lasso di tempo prima dell’eventuale azione militare durante cui dobbiamo cercare con forza proposte alternative in grado di coagulare il massimo consenso possibile. Si puo’ ancora trattare”.

Cosi’, in un’intervista al Messaggero, il ministro degli Esteri, Emma Bonino, ricordando che ”la soluzione politica che l’Italia ha sostenuto e’ stata gia’ tracciata da Ginevra 1 e prevede una serie di passi come il cessate il fuoco, la formazione di un governo provvisorio e il rientro dei profughi”. Per Bonino, ”Assad prima o poi sara’ costretto a lasciare il suo posto. La Storia e il suo popolo lo hanno condannato per sempre”.



   

 

 

3 Commenti per “Siria, Bonino: Assad lascerà, la storia lo ha condannato”

  1. vai tu al suo posto che noi siamo contenti

  2. vI PREOCCUPATE A LECCARE IL CULO AGLI ALTRI STATI ASSASSINI PER CONDANNARE CHI HA FATTO TANTO PER IL PROPRIO PAESE…
    Poi voi parassiti politici italiani…quando lascerete le vostre poltrone?????

  3. Dovrebbero scrivere anche alla Bonino.. 😉

    Siria, ex militari Usa scrivono ad Obama:”la colpa dell’attacco chimico non è di Assad”

    “Ci dispiace informarla che alcuni nostri ex colleghi ci dicono, in modo categorico, che contrariamente a quanto afferma la sua amministrazione Bashar al-Assad non è responsabile dell’attacco chimico del 21 agosto che ha ferito e ucciso molti civili siriani”.

    A scrivere queste parole sono una dozzina di ex militari e funzionari dell’Intelligence Usa in una lettera destinata a Barack Obama, spazzando via tutte le certezze sbandierate fino a questo momento da Washington, sicura della colpevolezza di Damasco….

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -