Siria, Obama: bisogna agire, è in gioco sicurezza nazionale

obama

7 SETT – “Non possiamo ignorare attacchi con armi chimiche come questo, anche se succedessero dall’altra parte del mondo”. Cosi’ il presidente degli Usa, Barack Obama, in uno dei passaggi del suo discorso settimanale alla nazione dedicato alla crisi siriana. Un intervento focalizzato sulla necessita’ di un’azione militare “limitata e mirata” per rispondere all’uso di armi chimiche di cui il regime di Bashar al-Assad e’ ritenuto responsabile, argomento sul quale la Casa Bianca proprio ieri ha registrato la divisione dei membri del G20 di San Pietroburgo, con la netta contrapposizione di Mosca.

L’intelligence militare statunitense coinvolta nell’attacco chimico in Siria

Siria, ribelli: abbiamo usato noi le armi chimiche, ma non sapevano che cos’erano



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -