Grillo vuole Dario Fo come senatore a vita

fo-gri7 set. – Beppe Grillo ha criticato il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per non avere inserito Dario Fo nella rosa dei senatori a vita. E ha avanzato il sospetto che le nomine sia state funzionali a un nuovo governo Pd che invece l’attore non avrebbe appoggiato. “Dario avrebbe rifiutato, va bene, ma il gesto andava fatto. Se non lui, uno dei due Nobel italiani in vita, chi altri? Questo e’ uno sgarbo istituzionale, non una scelta”, ha scritto sul suo blog.

“Il massimo rispetto per le figure indicate, ma il sospetto che siano state nominate per un voto sicuro a un futuro governo del pdmenoelle, un Letta bis o un Amato, l’ex tesoriere di Craxi, eterno cavallo di ritorno, e’ forte”, ha sottolineato Grillo.
“Quattro indizi fanno una prova. Perche’ non Dario Fo? Forse perche’ e’ un uomo libero, non condizionabile? La decisione e’ stata presa su che basi? Mistero”, ha proseguito.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -