Belgio: avanza il partito islamista basato sulla sharia

belgio

7 sett – BELGIO – Anderlecht arriva il partito islamista. Elezione assicurata per Redouane Ahrouch nel consiglio comunale. Programma politico basato sulla SHARIA. E questo è solo l’inizio… l’islamizzazione in Europa avanza

E le prime rivendicazione del partito islamista belga sono ormai le solite.. più o meno le stesse del partito socialista:

– Pasti Halal nelle mense pubbliche

– Velo per le donne a scuola

– Introduzione feste religiose islamiche



   

 

 

8 Commenti per “Belgio: avanza il partito islamista basato sulla sharia”

  1. si faccia come in Egitto………….Sono inamissibili in Europa gruppi nazisti ( perche’ tali sono) anti democratici e beffardi dei diritti civili, sia delle donne che degli omosessuali.

  2. Ma come siamo arrivati a ciò? Credo proprio che non ci rimanga altro che espatriare in Russia o Australia!!! Grazie Europa…..eppure ce lo hanno insegnato a scuola come andò con il cavallo di Troia…..benvenuta eurabia!

  3. Basta buttarli fuori. E’ un partito religioso e non puo’ avere spazio in un paese laico e ancor meno se portatore di oscurantismo perche’ si suppone che ,ogni politico,porti in evoluzione il discorso della civilta’, della democrazia e dei diritti civili, diritti che si devono negare quando, questi stessi diritti, da essi giustamente pretesi ed io, disponibilissimo a concederli, li vedo poi usare contro di me e, questo atteggiamento, sfido chiunque a considerarlo razzista o fobico di qualsivoglia fobia.

  4. rinaldo di nino

    IL BELGIO E’ L’ESEMPIO MATERIALE CHE LE PREVISIONI DELLA NOSTRA EROICA E VALOROSA DR.SSA ORIANA FALLACI AVEVA DAVVERO VISTO GIUSTO NEL PREOCCUPARSI DELL’ONDATA ISLAMISTA CHE CI AVREBBE SOTTOMESSO INFINE

    MA ANCHE IL PROF. PROSPERI CON IL SUO OTTIMO LIBRO: LA CASA DELL’ISLAM CHE HA TRATTATO LO STESSO ARGOMENTO , CON ELEMENTI FATTUALI VERITIERI , CI HA VISTO GIUSTO

    PURTROPPO DI TUTTO CIO’ DOBBIAMO RINGRAZIARNE SOPRATTUTTO LA SINISTRA ITALIANA E QUELLA EUROPEA IN GENERALE

    CUNEO,LI 07 SETTEMBRE 2013

    RINALDO

  5. Il Belgio farebbe bene a ricordarsi ( e l’europa stessa farebbe bene a rimetterglielo in mente) quanto stabilito dalla Corte Europea dei Diritti Umani in una sentenza del 31 luglio 2001, dove si stabilì che la Sharia e’ un sistema di leggi chiaramente in contrasto con i dettami della convenzione Europea dei Diritti Umani.

  6. vedono un barcone gli vanno incontro è follia!!!!!!!!!

  7. non hanno mai detto agli islamici che emigrando in Europa avrebbero dovuto rinunciare al loro culto ed alle loro tradizioni anche giuridiche. E’ normale quindi che essi oggi lo rivendicano, in quanto la Sharia fa anche parte del loro credo religioso. Se non si voleva tutto questo bisognava spiegarlo chiaramente a queste persone.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -