Stalking, arrestato marocchino: perseguitava la sua vittima da due anni

arrest6 sett – Si era invaghito perdutamente di una donna senza essere ricambiato. Così, per cercare di attirare la sua attenzione, la perseguitava da due anni: pedinamenti, minacce e continue richiede di incontro. Non riusciva a smettere di pensare a lei. La situazione però era diventata insostenibile e così lei, trentanove anni originaria del Kuwait, ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri.

Per lui, marocchino classe 1974 residente a Baranzate, sono scattate le manette. Lo stalker è stato beccato in flagranza di reato nella notte tra giovedì e venerdì, mentre seguiva la donna importunandola e chiedendo di stare con lei. I carabinieri lo hanno fermato e ammanettato, ponendo fine all’incubo della trentanovenne che per cercare di sfuggire alle “attenzioni” dell’uomo aveva cambiato tutte le sue abitudini.

Lo stalker è stato condotto in caserma e, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere milanese di San Vittore.

rho.milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -