20enne di origine mauriziana accoltella anziano alla gola per rubargli l’auto

cc1San Cesareo, 6 set. – Ha tentato di rubare l’auto a un anziano e lo ha accoltellato alla gola. E’ successo ieri pomeriggio in piazza Giulio Cesare a San Cesareo (Roma), a pochi metri dalla stazione locale dei carabinieri. L’aggressore, un 20enne italiano di origine mauriziana, non ha esitato ad accoltellare più volte alla gola l’anziano, appena salito nella sua Audi A3.

Il giovane, pur di rapinare la vettura, si è scagliato sulla sua vittima colpendolo alla gola all’interno dell’abitacolo. I militari, attirati dalle grida dei passanti, si sono precipitati fuori dalla caserma bloccando immediatamente il 20enne che ancora brandiva il grosso coltello sporco di sangue.

La vittima è stata soccorsa e trasportata in elisoccorso al Policlinico Umberto primo, dove ha subito un delicato intervento alla vena giugulare. L’uomo è tutt’ora in prognosi riservata nel reparto rianimazione. L’aggressore è stato portato nel carcere di Rebibbia a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli.



   

 

 

1 Commento per “20enne di origine mauriziana accoltella anziano alla gola per rubargli l’auto”

  1. Speriamo che non finisce come al solito tra tarallucci e vino, ma i nostri politici tutti dalla A alla Z le leggono queste notizie? i Carabinieri tutori dell’ordine vengono aggrediti e picchiati dal Nord al Sud dell’Italia dagli immigrati, clandestini ecc. a me personalmente non sta bene che tutto vada a finire a tarallucci e vino per i nostri governanti anzi fra non molto gli daranno una medaglia, che andassero in Australia e poi vediamo se fanno i danni che stanno facendo in Italia a nostre spese.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -