Turchia: Basilica di Santa Sofia convertita in moschea, proteste

basilica 5 SET – L’ordine di Sant’Andrea Apostolo del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli ha preso posizione con forza contro l’ipotesi di una riconversione in moschea della Basilica di Santa Sofia di Istanbul, oggi museo, riferisce oggi Hurriyet online.

L’ordine greco-ortodosso ha rilevato che una trasformazione della celebre basilica in moschea non e’ esclusa, dopo che altre due antiche basiliche di Santa Sofia in Turchia, a Iznik e Trebisonda, sono state di recente convertite in luogo di culto islamico nonostante le proteste del mondo cristiano.

Una proposta in questo senso e’ dalla fine del 2012 all’esame del Parlamento di Ankara. In un comunicato l’ordine di Sant’ Andrea ha avvertito che “ci sono segnali che alcune fazioni stanno cercando di convincere l’opinione pubblica che Santa Sofia di Istanbul, simbolo della fede cristiana, dovrebbe essere trasformata in moschea”.(ANSAmed).



   

 

 

1 Commento per “Turchia: Basilica di Santa Sofia convertita in moschea, proteste”

  1. Dio salvi la regina…..questo in passato, oggi sarebbe da dire:
    DIO SALVI LE CHIESE E I CRISTIANI!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -