Siria: ribelli si vantano di usare bambini come “macchine per uccidere”

ribellE ‘una di quelle cose di cui non bisognerebbe mai vantarsi, ma i ribelli siriani stanno lodando la loro capacità di attrarre i bambini soldato e trasformarli in “macchine per uccidere” da usare contro il governo di Assad.

“I bambini sono i migliori soldati che conosco,” ha dichiarato Abdel Razzaq, un disertore che ora allena i bambini soldato a “non avere paura della guerra e non esitare quando arriva il momento di uccidere”.

Razzaq insiste sul fatto che non costringono nessuno a unirsi, e che non hanno alcuna carenza di bambini desiderosi di unirsi e di imparare a combattere.

L’UNICEF sembra sostenere queste dichiarazioni, dicendo che non c’era “nessun reclutamento attivo dei bambini” e che erano piuttosto i genitori a spingere  i loro figli adolescenti ad unirsi alla guerra. Il diritto internazionale proibisce ancora a chiunque di utilizzare bambini soldato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -